skip to Main Content
prezzoluce@gmail.com
Rateizzazione Bolletta Enel

Rateizzazione bolletta Enel

Bollette della luce troppo alte? Vediamo come chiedere la rateizzazione al vostro fornitore Enel Energia o Servizio Elettrico Nazionale. Qual è la differenza?

Sommario :

Quando si può chiedere la rateizzazione

A volte può capitare di ricevere bollette della luce o del gas con importi elevati, per questo motivo chiedere la rateizzazione dell’importo può facilitare il pagamento della bolletta.

Nel mercato tutelato, l’Autorità di Regolazione per l’Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha stabilito, attraverso alcune delibere, le caratteristiche delle fatture rateizzabili. Il cliente può richiedere un pagamento dilazionato quando:

  • l’importo della fattura di conguaglio risulta superiore al doppio dell’addebito più elevato delle ultime bollette ricevute e calcolate su consumi stimati (ad esempio se l’utente ha ricevuto due bollette, una di 40 euro e l’altra di 50, può chiedere la rateizzazione della bolletta di conguaglio se l’importo supera i 100 euro);
  • la bolletta è alta a causa di un malfunzionamento del contatore (consumi non registrati correttamente);
  • il conguaglio si verifica in caso di mancata lettura dei consumi da parte del distributore locale (contatore accessibile).

Nel mercato libero le condizioni per rateizzare la bolletta devono essere presenti nel contratto sottoscritto con il fornitore. Se c’è la possibilità di pagare a rate, allora nella bolletta viene indicata la modalità per richiedere la rateizzazione.

Rateizzazione Enel Energia

Enel Energia opera nel mercato libero e stabilisce nel contratto le procedure per ottenere il pagamento a rate della bolletta. La richiesta per importi non superiori a 5 mila euro può essere fatta online. Sul sito enel.it, potete accedere alla vostra area Clienti, cliccare la voce “bollette” e entrare nella sezione “rateizzazione”. 

logo-enel

Nel caso l’importo da pagare superi i 5000 euro, c’è la possibilità di chiedere il pagamento dilazionato, chiamando il Customer Care Enel. I numeri da contattare sono:

  • numero verde gratuito 800 900 860
  • numero a pagamento per linea mobile +39 0664511012

Una volta ricevuta la richiesta, Enel invierà le istruzioni per il piano di rateizzazione e le modalità con cui pagare le rate. Il cliente può scegliere la modalità di pagamento più comoda:

  • bollettino postale;
  • addebito bancario;
  • pagamento con carta di credito.

È anche possibile addebitare le rate sulle bollette successive. Le rate non sono cumulabili e rispettano i tempi di emissione delle bollette (mensile, bimestrale, ecc…).

Enel consente ai clienti di richiedere il pagamento a rate entro 10 giorni dalla data di scadenza della bolletta ma l’importo della bolletta deve essere maggiore di 50 euro. 

Bisogna dire che questa agevolazione prevede l’applicazione di due tipi di interesse:

  • interessi di mora per bollette scadute;
  • interessi di dilazione che dipendono dalla durata della rateizzazione (maggiore è la durata maggiore saranno i costi degli interessi).

Se non avviene il pagamento di una rata, il piano di rateizzazione viene annullato. Il cliente, in questo caso, sarà costretto a pagare l’intero importo (con gli interessi maturati) in un’unica soluzione. Si può richiedere un secondo piano di rateizzazione, con un primo piano già in corso, se le fatture rientrano tra i casi previsti da ARERA. Per chi gode del bonus sociale, sono previste delle agevolazioni sulla rateizzazione delle bollette.

Pagamento a rate con Servizio Elettrico Nazionale

logo-senTutti i clienti che usufruiscono del Servizio di maggior tutela possono contattare Servizio Elettrico Nazionale :

  1. numero verde da fisso 800 900 800
  2. numero per chiamate da cellulare 199 50 50 55

Il servizio clienti è disponibile tutti i giorni dalle 7 alle 22, escluse le festività nazionali. Prima di chiamare, assicurati di avere con te una bolletta della luce per comunicare le seguenti informazioni:

Come abbiamo visto precedentemente, la rateizzazione in questo caso è regolata dall’Autorità per l’Energia. Secondo la delibera 258/2015/12, il pagamento dilazionato si può richiedere entro 30 giorni dall’emissione della bolletta.

Servizio Elettrico Nazionale o Enel Energia?

Servizio Elettrico Nazionale ed Enel Energia sono due società fornitrici di energia elettrica e gas, facenti parte del Gruppo Enel. La differenza fondamentale tra queste due aziende riguarda il mercato di riferimento. Il mercato energetico italiano è suddiviso in mercato libero e mercato tutelato, quest’ultimo regolato dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Servizio Elettrico Nazionale (ex ENEL Servizio Elettrico S.p.A) opera nel mercato di maggior tutela  dove le tariffe sono stabilite trimestralmente da Arera. Enel Energia, invece, fornisce energia elettrica e gas ai clienti del mercato libero.

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top