skip to Main Content
prezzoluce@gmail.com
Festival Dell’Energia: Energy To Come

Festival dell’Energia: Energy to come

Il Festival dell’Energia nasce per informare il pubblico sui cambiamenti in atto nel settore energetico e creare nuove sfide per il futuro. “Energy to come: il diritto al futuro”.

Sommario :

La storia del Festival

Il Festival dell’Energia è stato ideato e realizzato per la prima volta nel 2008. Si tratta di una manifestazione dedicata al settore energetico che prevede durante tutto l’anno, oltre all’evento, la realizzazione di iniziative speciali, pubblicazioni, interviste e i contributi dei partner sul canale YouTube del Festival e sui canali social. I maggiori destinatari delle idee che nascono durante la tre giorni sono politici e istituzioni. Il Festival è anche rivolto a professionisti e ai non esperti del settore.

fonti-rinnovabiliGli obiettivi principali sono:

L’edizione 2016 è stata la numero 9. Nel corso di questi anni il Festival ha ospitato:

  • 800 relatori di primo piano a livello nazionale e internazionale
  • 80 mila professionisti, tra cui manager, rappresentanti delle istituzioni, opinion leader, giornalisti, politici, associazioni, università e pubblico generalista;
  • oltre 70 aziende e partner istituzionali;
  • 4 mila tra servizi radio/tv e articoli.

Edizione 2016

“Energy to come: il diritto al futuro” si chiama la IX Edizione del Festival dell’Energia che si è tenuta a Milano il 12-13-14 Maggio 2016. Il Festival ha posto al centro dell’attenzione tre tematiche: innovazione, sostenibilità, geopolitica.

L’innovazione è importante per la trasformazione del settore in un’ottica di uso efficiente delle risorse, sfruttamento di nuovi potenziali, crescita equa e sostenibile, sistemi di mobilità innovativi. In particolare la crescente interconnessione di mercati e tecnologie (banda larga, energia, telecomunicazioni, digitale…) richiede nuove competenze, nuovi modelli di business.

Per quanto riguarda la sostenibilità, l’energia consente di collegare idee, persone, beni materiali e immateriali, diffondere welfare e conoscenza, diminuire il gap con le economie più arretrate, garantire un accesso più equo alle risorse naturali. Si sono affrontati i temi della salvaguardia ambientale e la salute, la transizione energetica, decarbonizzazione dell’economia, sharing economy, efficienza, Smart City: il futuro dei sistemi di produzione e consumo dell’energia.

Infine la geopolitica, poiché lo scacchiere mondiale degli equilibri geopolitici si gioca fortemente sull’energia. La lotta ai cambiamenti climatici è un interesse comune tanto delle economie avanzate, quanto di quelle emergenti e dei Paesi più poveri e rappresenta una grande occasione di miglioramento ambientale, economico, sociale e tecnologico.

Presenti all’evento scienziati, premi nobel, ministri, esperti internazionali, imprese all’avanguardia, governatori, direttori di testate, accademici e studiosi, innovatori e anche il presidente di ARERA Guido Bortoni. Tutti i presenti hanno partecipato a un dibattito aperto e costruttivo sul tema dell’energia per comprendere lo scenario energetico italiano e le sue strette connessioni con le dinamiche globali attraverso una pluralità di temi: dall’uscita dall’era del carbone alle fonti rinnovabili, dal petrolio all’auto elettrica, dall’efficienza energetica nel settore dell’edilizia alle strategie di adattamento e mitigazione rispetto al cambiamento climatico, alle trasformazioni del mercato e delle regole del business.

Un Festival dove si incontrano le esigenze e proposte di governi, istituzioni, imprese e cittadini rispetto al fabbisogno energetico e alla ricerca di un modello di sviluppo basato su innovazione, sostenibilità economica e sociale e salvaguardia dell’ambiente e della salute.

Programma

luce-energiaGiovedì 12 maggio 2016

  • 11,00-13,00 Geopolitica: le nuove coordinate energetiche;
  • 14,30-16,00 Energy to come →Think global;
  • 16,00-17,30 Energy to come – Act local;
  • 17,30-18,30 Milano città a basse emissioni.

Venerdì 13 maggio 2016

  • 9,30-11,30 Innovazione: processi e tecnologie;
  • 10,30-12,00 ANEST ASSOCIAZIONE NAZIONALE ENERGIA SOLARE TERMODINAMICA;
  • 11,30-13,15 Sostenibilità: opportunità per l’ambiente e per l’economia;
  • 13,15-14,30 Edison Green Movie: quando l’ambiente parla di cinema;
  • 14,30-16,30 KYOTO CLUB;
  • 15,00-17,00 ASSEMBLEA ANNUALE ASSOELETTRICA: dare la carica al Paese: rinnovabili, reti, Smart City, confronto europeo;
  • 17,00-19,00 PUBLIC HEARING: verso scelte energetiche condivise.

Sabato 14 maggio 2016

  • 9,00-12,00 Eventi per il pubblico;
  • 10,00-12,30 VISITA GUIDATA – Laboratori di Energia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top