Tapis roulant elettrico, quanto consuma?

Il tapis roulant elettrico in casa è un ottimo alleato per mantenersi in forma. Ma quanta energia consuma questo dispositivo? Scopriamolo insieme. Sommario :

Come scegliere un tapis roulant elettrico

Nato per punire i carcerati nelle prigioni d’Inghilterra, il tapis roulant ora è una comodità alla quale non si vuole rinunciare. Per chi ha spazio in casa, comprare un tapis roulant elettrico significa poter fare attività fisica quando si vuole. Niente tempo perso per arrivare in palestra e niente freddo d’inverno per correre all’aperto. Nel nostro salone, davanti alla nostra serie TV preferita, possiamo mantenerci in forma. Come scegliere il tapis roulant più adatto alle nostre esigenze? Bisogna prendere in considerazione diverse variabili:
  • la nostra altezza;
  • il nostro peso corporeo;
  • se vogliamo correre o camminare velocemente.
A seconda della nostra statura, dovremmo scegliere un nastro di una determinata lunghezza. Ad esempio, per una statura fino a 170 cm la lunghezza del nastro può essere di 140 cm. Per quanto riguarda la velocità dell'allenamento, qui dipende dal tipo di corsa o camminata. Per una velocità fino a 8 km/h la superficie di corsa deve essere minimo di 45 cm. Il motore a corrente continua, per l’uso domestico, varia a seconda della modalità di uso e del peso corporeo. La potenza del motore del dispositivo deve essere più alta se vogliamo utilizzarlo più ore al giorno e se il nostro peso corporeo è superiore a 80 kg. Fino a 60-80 kg va bene scegliere un tapis roulant con una potenza di 2,5 HP (cavallo vapore) che equivale a 1,5 kilowatt.

Consumo energetico tapis roulant

Abbiamo visto che a seconda di diverse variabili, possiamo orientare l’acquisto del nostro tapis roulant. Per capire quanta energia consuma, possiamo prendere in considerazione due tipologie:
  1. tapis roulant dimensioni ridotte;
  2. tapis roulant medio-grande.
Nel primo caso, stiamo analizzando un dispositivo per una persona alta fino a 1,70 cm con un peso corporeo di 60 kg. In questo caso, il tapis roulant con una potenza di 1,5 kW, consumerà per 1 h al giorno di utilizzo, in un mese circa 45 kWh. In bolletta avremo un costo di 10 euro (considerando il prezzo al kWh per il cliente tutelato). Un tapis roulant più grande per una persona più alta, con una potenza di 5 kW consumerà in un mese, per 1 h al giorno di utilizzo, circa 150 kWh. Tradotto in euro: 33 € in 30 giorni. Dobbiamo specificare che l'assorbimento di energia elettrica del tapis roulant non dipende solo dalla potenza del motore ma anche dal peso dell'utente e dalla velocità selezionata. Inoltre, un piano di corsa inclinato riduce il consumo di energia.

Tapis roulant usato

tapis-roulantConviene comprare un tapis roulant usato? Possiamo dire che nelle maggior parte dei casi non conviene. In generale, il costo per qualsiasi riparazione potrà superare il prezzo di acquisto (se il modello è quello basic - bassa potenza e piccole dimensioni - e non professionale). Dopo alcuni anni, la tavola si può rovinare e deve essere sostituita. Per un tapis roulant molto vecchio, fuori produzione, è difficile trovare ricambi originali in caso di problemi di tipo meccanico. Una manutenzione è la miglior prevenzione per evitare il deterioramento del dispositivo. Risulta importante una corretta lubrificazione del piano di corsa e una corretta tensione del nastro. In generale, la lubrificazione del piano di corsa e del nastro deve essere effettuata ogni 20 ore di utilizzo (circa una volta al mese). La lubrificazione della struttura con grasso spray può essere fatta 2 volte l’anno.

Tapis roulant magnetico

Per una semplice camminata in casa, una alternativa valida al modello elettrico è il tapis roulant magnetico, detto anche meccanico. Questo apparecchio si muove grazie alla forza delle gambe di chi lo utilizza. L’inclinazione viene impostata manualmente e consente di allenarsi in casa anche per chi ha poco spazio a disposizione. Il prezzo risulta vantaggioso rispetto al tapis roulant elettrico. Nel modello magnetico, però, il sistema ammortizzante è quasi nullo e questo può creare problemi alle articolazioni. Inoltre, questo dispositivo è utile solo per la camminata (regolata con l’inclinazione del tappeto) e la camminata veloce.