Iren tariffa monoraria

Telefono

Vuoi passare ad Iren Luce Gas Servizi?

Il nostro servizio è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 20:00 e sabato dalle 9:00 alle 13:00 - costo di una chiamata nazionale.

Iren è una delle società che sta avendo più successo in Italia. Vediamo i servizi che offre al consumatore e quale tariffa applica ai suoi clienti. Bioraria o monoraria? Iren o Enel, quale conviene scegliere?


Iren

Iren S.p.A., società multiservizi, è il quinto operatore in Italia per energia elettrica venduta. Questa società nasce otto anni fa, il 1º luglio 2010, dopo la fusione tra Iride ed Enìa.

  • Iren opera in diversi settori:
  • Idrico (SII)
  • Energia termica
  • Gas
  • Energia elettrica
  • Servizi ambientali.

La sua sede si trova a Reggio Emilia con altri uffici a Genova, Parma, Torino e Piacenza. In particolare, Iren Mercato - Iren Luce, Gas e servizi - si occupa della vendita di energia elettrica e gas.  

Tariffa Iren Mercato

Innanzitutto, partiamo dicendo che questo fornitore offre una tariffa monoraria, non bioraria, con la sua offerta per le famiglie 10X2 Luce. Il prezzo monorario (prezzo energia 0,0755 euro/kWh) è bloccato per 2 anni e la sottoscrizione del contratto prevede 10 euro di bonus ingresso accreditato sulla prima bolletta e 10 € bonus il primo anno accreditato sulla prima bolletta utile allo scadere del 12° mese di fornitura.

Per coloro che hanno una piccola attività c’è l’offerta Iren Anno Luce con il prezzo bloccato per un anno, nessuna spesa di attivazione e nessun deposito cauzionale .  

Differenza tariffa monoraria e bioraria

soldi
Banconote
    Le tariffe possono essere di due tipi:
  • Monoraria;
  • Bioraria.

Nel secondo caso il prezzo dell’energia elettrica dipende dalla fascia oraria di consumo. Ci sono tre fasce di consumo (definite dall’Autorità Per l’Energia): F1, F2, F3. In genere si parla solo della fascia F1 e F23.

La fascia F1 è quella delle ore di punta: lun-ven dalle 8 alle 19 - esclusi giorni festivi nazionali. La fascia F23 è quella delle ore serali-notturne: tutti i giorni dalle 19 alle 8 compresi giorni festivi e domeniche.

Quale tariffa conviene?

Nel mercato libero con una tariffa bioraria c’è molta differenza tra i prezzi delle due fasce di consumo. Infatti, il consumatore può scegliere tra le varie offerte presenti nel mercato. Invece, nel mercato tutelato, attivo fino al 1º luglio 2020, non c’è tanta differenza tra la F1 e la F23.

  • Prendiamo il caso di Enel Sempre con te per i clienti tutelati domestici:
  • F1, prezzo kWh 0,0532
  • F23, prezzo kWh 0,0481

Come vedete non c’è un grande divario tra i due prezzi. I consumi durante la giornata risultano più cari perché c’è tanta richiesta di energia (pensiamo anche alla produzione nelle industrie). Durante la notte, invece, il prezzo di mercato dell’energia è inferiore perché non c’è molto consumo energetico.

Il prezzo dell’energia dipende dall’andamento del mercato e si basa sul Prezzo Unico Nazionale. Il Pun è il prezzo dell’energia venduta nella borsa elettrica italiana (IPEX), dove l’ Acquirente Unico e i fornitori acquistano energia. Il Prezzo Unico Nazionale corrisponde alla media dei prezzi di vendita nelle diverse zone del mercato del giorno prima, ponderata con gli acquisti totali. Negli ultimi anni l’andamento del PUN nelle diverse ore della giornata è cambiato, infatti oggi non c`è molta differenza tra il prezzo durante il giorno e la notte.

Per quanto riguarda il mercato libero, qui conviene optare per la tariffa bioraria. Il consiglio è quello di utilizzare gli elettrodomestici dopo le 19 e prima delle 8.

Ad esempio con la tariffa Energia Pura Bioraria di Enel Energia il prezzo per kWh per la fascia F1 è 0,125 euro per kWh e la F23 di 0,055 euro/kWh.

Iren Contatti

Iren opera nel mercato libero e nel mercato tutelato. I suoi contatti sono differenti a seconda della posizione geografica. Vediamo il numero verde Iren per operazioni e informazioni per l’energia elettrica nelle varie località italiane.

Iren Mercato Libero Mercato Tutelato
Torino 800 034555 (lun- ven 8-20; sab 8-13) 800 979797 (lun- ven 8-20; sab 8-13)
Genova 800 085 355 (lun-ven 8-18; sab 8-13) 800 085 355 (lun-ven 8-18; sab 8-13)
Modena, Piacenza, Parma, Reggio Emilia 800 567 657 (lun-ven 8-18; sab 8-13) 800 608060 (lun-ven 8-18; sab 8-13)