migliore offerta luce

Risparmiamo insieme?

Approfitta di una nostra consulenza gratuita per scegliere un prezzo luce più basso! (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19).

abbassare la bolletta

Risparmiamo insieme?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita per scegliere la migliore offerta luce e gas.

Risparmiare energia grazie al lavoro di un buon idraulico


Pochi sanno che il tema del risparmio idrico è strettamente collegato al risparmio energetico e per questo rivolgersi all’Idraulico Roma per creare un impianto sostenibile significa anche tagliare i costi in bolletta in particolare quelli legati all’energia per il riscaldamento dell’acqua. Molto spesso un idraulico riesce a contribuire alla riduzione dei consumi energetici semplicemente installando riduttori di flusso e rompigetto.

I consumi di acqua calda degli italiani

Il consumo di energia legato alla pressione idraulica riguarda la produzione di acqua calda: in Italia, secondo i dati del Ministero dell'Ambiente, ad una temperatura di 45°C, una persona media consuma 50 litri di acqua calda al giorno. Usando caldaie a gas o scaldabagni elettrici che consumano 1.500 kcal pro capite. Se si utilizzano scaldabagni elettrici, il consumo salirà a 4,93 kWh o 4240 kcal, mentre l'utilizzo di caldaie a gas salirà a 2,18 kWh o 1875 kcal. Confrontando le due tecnologie in termini di efficienza energetica, l'utilizzo di scaldacqua elettrici per produrre acqua calda richiede una doppia conversione: l'elettricità deve essere convertita in energia termica per riscaldare l'acqua, e l'efficienza complessiva di questo processo è del 35%. Nella vita reale, durante la produzione di acqua calda vengono persi 2/3 dell'energia elettrica. Nel caso della caldaia a gas, invece, il riscaldamento avviene per combustione diretta del metano e la resa globale e dell’80-85%.

Risparmio energetico e impianti idraulici

Quando ci si rivolge ad un Idraulico a Roma è bene sapere che il risparmio energetico per la produzione di acqua calda sanitaria si ottiene con il miglioramento dell’efficienza energetica. Nel caso dell’idraulica e della termotecnica questo risultato è garantito da:

  • sostituzione della caldaia tradizionale con caldaia a condensazione;
  • uso di valvole termostatiche;
  • uso di cronotermostati con controlli automatici;
  • installazione di pannelli solari;
  • uso di sistemi elettrici a pompa di calore.

Non solo: anche nel settore idraulico le fonti energetiche alternative possono essere utilizzate attraverso importanti investimenti iniziali, e possono essere recuperate nel tempo riducendo le bollette di acqua e gas. Oltre a guardare al costo di un Idraulico Roma, è importante valutare l'esperienza e gli aggiornamenti degli idraulici, che devono comprendere la tecnologia per migliorare l'efficienza energetica del sistema, nonché le regole e gli incentivi previsti dal governo che favoriscono il loro risparmio energetico. E come ottenerli. Se utilizzi uno scaldabagno a gas (se utilizzi una caldaia per produrre acqua calda), puoi risparmiare energia e ridurre la bolletta elettrica, importante per la salvaguardia dell'ambiente e il risparmio economico. Anche se l'idraulica e l'energia non sono sempre in relazione, i migliori idraulici sono persone che sanno realizzare impianti efficienti, anche in termini di riduzione dei consumi e taglio delle spese.

Aggiornato il