3 Tariffe Luce e Gas che ti faranno Risparmiare in Bolletta

migliore offerta luce

Congela il Prezzo di Luce e Gas

Approfitta del calo tariffe per bloccare il prezzo di luce e gas! (lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

tariffe luce e gas quale conviene

Probabilmente non sei più soddisfatto del tuo attuale fornitore e stai cercando un'offerta luce e gas in grado di farti risparmiare. Tariffe luce e gas obsolete possono di fatto essere causa di bollette troppo alte che pesano in modo considerevole sul bilancio familiare.


miglior fornitore energia elettrica opinioni

💰 Risparmi 32,9 €/mese*

Sconto del 20% il primo anno scegliendo RID più bolletta web e prezzo fisso 2 anni

☎️ 02 829 41 516

Richiamata Gratuita
tariffe energia elettrica più convenienti

💰 Risparmi 32 €/mese*

Prezzo fisso 1 anno con attivazione online, domiciliazione bancaria e bolletta web

☎️ 02 829 41 516

Richiamata Gratuita
gestori energia elettrica

💰 Risparmi 26,7 €/mese*

Prezzo fisso 1 anno e Bonus 60€ se porti un Amico più promo speciali ogni giorno

☎️ 02 829 41 516

Richiamata Gratuita

*La spesa mensile è stata calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Continueresti a pagare una spesa in bolletta troppo alta pur sapendo che esistono tariffe più convenienti? Qui è dove abbiamo raccolto per te le migliori offerte luce e gas del momento e dove ti diamo la possibilità di risparmiare a fine mese in bolletta luce e gas. Per rispondere alla domanda qual è il gestore più conveniente o la migliore offerta luce e gas bisognerà innanzitutto conoscere quali sono le opzioni possibili.  Cominciamo!

Cambiando Tariffa Risparmio Davvero? Scegliendo un'offerta conveniente, sì! Ecco come fare:
  • Tieni a portata di mano un'ultima bolletta di luce e gas e vai alla sezione Spese degli importi fatturati;
  • Esclusi gli oneri e le tasse, la voce spesa per la materia energia ti consentirà una prima valutazione del costo relativo alle diverse attività svolte dal fornitore per venderti la corrente elettrica e/o il gas.
  • Continua la lettura e scopri come confrontare le offerte o chiedi aiuto ad uno dei nostri esperti per una consulenza personalizzata e gratuita.

02 829 415 16

Quali sono le Tariffe Energia Elettrica più Convenienti?

A volte i prezzi del kWh o dello Standard metro cubo possono risultare di difficile comprensione. Motivo per cui non ci limiteremo a proporti le tariffe d'energia elettrica e gas meno care ma anche a spiegarti come confrontare i prezzi e scegliere con consapevolezza il miglior gestore in base alle tue esigenze di consumo.
Tariffe monorarie o biorarie, tariffe residenti e non residenti, tariffe mercato libero o tutelato: come districarsi in mezzo a tutte queste terminologie e come scegliere quella che si adatta maggiormente alle tue esigenze?
Iniziamo con le tariffe luce e scopriamo quali sono i gestori energia elettrica che questo mese offrono le soluzioni più convenienti.

La Migliore Tariffa Luce del Mese
Maggiori Info Caratteristiche Offerta
offerta iren
☎️ 02 829 41 516
Richiamata Gratuita
Quick Web Luce Risparmi 32 €/mese*
  • Prezzo fisso per 12 mesi
  • Tariffa monoraria F0: 0,047 €/kWh
  • Bolletta online e domiciliazione bancaria.
  • Attivazione Online
Offerta Eni Gas e luce
☎️ 02 829 41 516
Richiamata Gratuita
Eni Link Luce Risparmi 32,9 €/mese*
  • Prezzo fisso per 12 mesi
  • Tariffa monoraria F0 0,038 €/kWh
  • Tariffa bioraria F1 0,041 €/kWh e F23: 0,037 €/kWh
  • Pagamento a scelta con domiciliazione o bollettino postale
  • Sconto 20% con domiciliazione e bolletta online
offerta sorgenia
☎️ 02 829 41 516
Richiamata Gratuita
Next Energy Luce Risparmi 26,7 €/mese*
  • Prezzo fisso per 12 mesi
  • Tariffa monoraria F0: 0,023 €/kWh
  • Bonus 60€ se Porti un Amico
  • Scopri la Promo del Giorno
offerte Enel Energia
☎️ 02 829 41 516
Richiamata Gratuita
Enel E-light Luce Risparmi 32,5 €/mese*
  • Prezzo fisso per 12 mesi
  • Risparmi 32,5 €/mese
  • Tariffa monoraria F0: 0,049 €/kWh
  • Tariffa bioraria F1: 0,062 €/kWh F23: 0,042 €/kWh
  • Energia derivante da fonti rinnovabili
  • Bolletta online e domiciliazione bancaria.
Io Scelgo di Risparmiare
☎️  02 829 41 516
Confronto Offerte

*La spesa mensile è stata calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

 Qual è la differenza tra tariffa residente e non residente? Quando sottoscrivi un'offerta della luce è necessario comunicare se sei residente o meno nella casa per cui stai attivando il contratto. Di conseguenza non si tratta di una scelta del cliente, ma di una opzione che viene applicata di default. La spesa in bolletta per le seconde case (tariffa non residente) è solitamente più alta rispetto alla spesa in bolletta per un'abitazione di residenza. Tra i dati della fornitura nell'ultima bolletta, puoi controllare se il fornitore sta applicando la giusta tariffa in caso contrario puoi chiederne la rettifica.

 Più energia elettrica consumo e più pago? In realtà la cosiddetta tariffa TD di rete ha cambiato le regole del gioco. Se prima valeva il paradigma "più consumo, più pago" a svantaggio delle famiglie più numerose adesso la situazione è cambiata: in corrispondenza di alti consumi, gli oneri di sistema calano considerevolmente.

 Non sono quasi mai a casa, nonostante ciò la bolletta è alta! Controlla che hai sottoscritto un'offerta bioraria conveniente grazie alla quale l'energia elettrica ha un costo più basso il weekend e durante i giorni festivi. L'utilizzo della corrente nelle fasce F2 e F3 ti aiuterà ad abbassare la spesa in bolletta.

Quali sono le Tariffe Gas più Convenienti?

L'Italia è uno dei pochi Paesi in Europa con un alto utilizzo domestico del gas metano. In casa il gas è adoperato in cucina, per riscaldare gli ambienti e infine per il riscaldamento dell'acqua sanitaria. Il costo in bolletta gas varia sensibilmente se si utilizza il gas solo per una di queste attività o per tutte e tre.
Molte abitazioni infatti, utilizzano il gas solo per la cucina ed affidano il riscaldamento dell'acqua ad un boiler elettrico oppure il riscaldamento della casa al condizionatore. Per una famiglia di quattro componenti, il consumo annuo del gas per cucinare si aggira attorno ai 70 metri cubi, quello per l’acqua calda è in media di 250 metri cubi. Se si aggiunge anche il riscaldamento autonomo, i consumi aumentano in media di 1.195 metri cubi e con essi anche la spesa complessiva in bolletta gas, che può arrivare a sfiorare più di 1.000 € annui.

Primo step: Conoscere il proprio consumo gas Per cosa utilizzi il gas? Cucina, acqua o riscaldamento: scopri quanto consumi per scegliere l'offerta adatta alle tue esigenze. Guarda alla voce Riepilogo letture e prelievi in bolletta gas, lì potrai consultare sia il consumo fatturato che il consumo annuo espressi in Smc (Standard metro cubo).

La Migliore Tariffa Gas del Mese
Maggiori Info Caratteristiche Offerta
offerta iren gas
☎️ 02 829 41 516
Richiamata Gratuita
Quick Web Gas Risparmi 45,5 €/mese*
  • Prezzo fisso per 12 mesi
  • Tariffa 0,16 €/Smc
  • Bolletta online e domiciliazione bancaria.
  • Attivazione Online
Eni Gas
☎️ 02 829 41 516
Richiamata Gratuita
Eni Link Gas Risparmi 46,7 €/mese*
  • Prezzo fisso per 12 mesi
  • Tariffa 0,14 €/Smc
  • Pagamento a scelta con domiciliazione o bollettino postale
  • Sconto 20% con domiciliazione e bolletta online
migliore tariffa gas
☎️ 02 829 41 516
Richiamata Gratuita
Next Energy Gas Risparmi 44,3 €/mese*
  • Prezzo fisso per 12 mesi
  • Prezzo 0,15 €/Smc
  • Bonus 60€ se Porti un Amico
  • Scopri la Promo del Giorno
enel gas
☎️ 02 829 41 516
Richiamata Gratuita
Enel E-light Gas Risparmi 47,6 €/mese*
  • Prezzo fisso per 12 mesi
  • Tariffa 0,19 €/Smc
  • Bolletta online e domiciliazione bancaria.
Io Scelgo di Risparmiare
☎️  02 829 41 516
Confronto Offerte

*La spesa mensile è stata calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

 Il costo del gas è lo stesso in tutta italia? L'Italia si divide in sei zone climatiche: tale divisione influenza la bolletta del gas. A parità di consumi, infatti, la spesa gas di una famiglia residente a Milano sarà diversa rispetto ad una residente a Palermo. La distinzione è data dal costo per il trasporto del gas, più elevato nelle regioni del sud.

Come Scegliere quale Tariffe Luce e Gas Conviene?

gestori luce

Opinioni e forum possono essere di grande aiuto all'ora di scegliere tra centinaia di gestori energia elettrica e gas. Ma attenzione a non utilizzare esclusivamente le recensioni degli altri utenti al fine di prendere una decisione. Per rispondere alla tua domanda circa la migliore tariffa luce o la migliore tariffa gas, innanzitutto devi partire da una valutazione delle tue esigenze personali e di consumo. Guardiamo insieme 5 importanti consigli che ti guideranno nella scelta.

  1. Perché cerchi la tariffa luce e gas più conveniente?
    Hai bisogno di attivare il contatore o semplicemente vuoi passare ad un'offerta più bassa? Alcune offerte luce e gas sono infatti riservate ai clienti che desiderano passare ad un nuovo gestore, motivo per cui se il tuo contatore è stato precedentemente chiuso o mai attivo, dovrai focalizzare la tua attenzione su quelle offerte riservate al subentro o alla prima attivazione.
  2. In quale fascia si concentrano i tuoi consumi?
    La scelta tra opzione monoraria o bioraria è importante al fine del risparmio in bolletta. Se fai un utilizzo degli elettrodomestici disordinato, ovvero non segui una routine stabile, la scelta di una tariffa monoraria fa al caso tuo. Viceversa se utilizzi gli elettrodomestici rigorosamente la sera e nei weekend, allora una tariffa bioraria può fare la differenza in bolletta.
  3. Preferisci il pagamento della bolletta online o con bollettino postale?
    Alcuni sconti in bolletta sono riservati ai clienti che attivano la domiciliazione bancaria. Questo perché l'attivazione del RID bancario dà ai gestori luce e gas una garanzia di pagamento maggiore. Scopri i vantaggi della domiciliazione bancaria Enel.
  4. Sei un cliente più tradizionale o innovatore?
    Se sei un cliente smart probabilmente scegliere un'offerta web, che garantisce la completa gestione online dell'utenza (dall'attivazione al servizio clienti), è la soluzione migliore ed anche la più economica. Questo perché i fornitori preferiscono riservare sconti e servizi aggiuntivi a questo tipo di offerte a discapito di quelle più tradizionali (con bolletta cartacea e bollettino postale).
  5. Per te è importante il rispetto dell'ambiente?
    Puoi attivare un'offerta che garantisce l'energia proveniente da fonti rinnovabili: alcune includono di default questa opzione; altre invece permettono di aggiungerla pagando un piccolo sovrapprezzo.

Cambiare Fornitore ha un Costo?

Cambiare fornitore è gratuito! I costi d'attivazione della nuova offerta sono sempre pari a zero. Ciò è di vitale importanza in questa fase di transizione, in cui mercato libero e tutelato convivono. Con l'arrivo del mercato libero dell'energia, i clienti hanno la possibilità di scegliere tra più fornitori e di attivare l'offerta con il prezzo e i servizi aggiuntivi che preferiscono. Prima infatti, esisteva esclusivamente il mercato di maggior tutela, dove le tariffe sono stabilite ogni tre mesi dall'Autorità del mercato energetico e i clienti sono obbligati ad attivare il proprio contatore con la società che gestisce anche la distribuzione nella zona in cui vivono.
A gennaio 2022 si avrà il termine di questa fase transitoria e il mercato tutelato scomparirà e solo sarà possibile scegliere un fornitore del mercato libero. Muoversi con anticipo sarà la mossa vincente per tutti i clienti: trovarsi impreparati alla scadenza, significherebbe perdere il proprio attuale fornitore di maggior tutela e lasciare le proprie utenze in balia di ciò che deciderà la legislatura in merito a quei clienti che alla fine del mercato tutelato non avranno ancora cambiato fornitore.

Aggiornato il