Fasce Orarie F1 F2 F3 Perché le stai utilizzando male?

migliore offerta luce

Congela il Prezzo di Luce e Gas

Approfitta del calo tariffe per bloccare il prezzo di luce e gas! (lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

abbassare la bolletta

Vuoi risparmiare in bolletta luce?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato.

fasce orarie enel f1, f2 e f3

Conviene scegliere la tariffa monoraria, bioraria, o multioraria? Vediamo quali sono le differenze e come risparmiare a fine mese. Sì perché la differenziazione di prezzo nelle diverse fasce orarie, tipica della tariffa bioraria, permette di abbassare la bolletta se utilizzata nel giusto modo.


Conoscere a quale fascia oraria si riferisce la fascia F1 o la F23 è importante per essere certi di far partire la lavastoviglie, la lavatrice o qualsiasi altro elettrodomestico nell'ora in cui l'elettricità costa meno. Per aiutarti in questo compito abbiamo preparato per te quest'infografica: puoi scaricarla sul tuo pc o stamparla ed attaccarla in cucina. In questo modo saprai esattamente quando e in che giorno valgono le fasce F1 F2 e F3.

fasce orarie energia
Quando conviene utilizzare gli elettrodomestici?

Acquistare elettrodomestico di una classe energetica A non è l'unico modo per abbassare i consumi domestici. Il risparmio casa è fatto di piccoli gesti che possono allegerire il tuo portafogli a fine mese. Scopriamo come funziona la tariffa bioraria e scopriamo quali sono le offerte luce più convenienti per le diverse fasce di consumo.

Qual è la differenza tra Tariffa Bioraria e Monoraria?

Che il tuo fornitore sia Enel, Iren, Acea o Hera le fasce orarie funzioneranno sempre allo stesso modo. L'unico elemento che cambierà sarà ovviamente il prezzo che dipenderà dall'offerta del tuo fornitore.

È stata l'Arera (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente) a introdurre le fasce orarie di consumo per promuovere l'utilizzo dell'energia elettrica durante le ore serali e nei weekend. Durante il giorno, infatti, i consumi energetici sono di norma più elevati, dunque lo è anche domanda di elettricità e ciò si traduce in termini economici con un prezzo della luce più alto.
Al contrario, durante la notte, quando negozi e attività industriali sono chiusi, il consumo di energia si riduce e con esso anche il prezzo. Questo spiega perché nella fascia oraria F1, relativa alle cosiddette ore di punta, il prezzo della luce è più caro. Viceversa, le fasce F2 ed F3 (a volte fuse in un'unica fascia di prezzo F23) sono più convenienti perché ad esse corrisponde un prezzo della luce più basso.
Nel dettaglio, le fasce di consumo si suddivono in:

  • F1 dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 19,00 (esclusi i giorni festivi);
  • F2 sempre dal lunedì al venerdì dalle ore 7:00 alle ore 8:00 la mattina, dalle ore 19:00 alle ore 23:00 - il sabato dalle ore 7:00 alle ore 23:00, festività nazionali escluse;
  • F3 dal lunedì al sabato dalle ore 00.00 alle ore 7.00 e dalle ore 23.00 alle ore 24.00 e la domenica e i giorni festivi a tutte le ore della giornata;
  • F23 comprende le ore incluse per le fasce F2 e F3.

Al momento della stipula del contratto di fornitura di energia, il cliente può scegliere una tariffa monoraria, bioraria o multioraria. Una tariffa monoraria comporta un prezzo fisso per tutte le ore del giorno. Al contrario, il prezzo dell'energia con una tariffa bioraria varia in base a due fasce orarie (F1, F2+F3 o F1+F2, F3). Infine, un sistema multiorario prevede una variazione di prezzo per ognuna delle tre fasce F1, F2, F3.

fasce orarie enel Utilizzare gli elettrodomestici di sera mi fa risparmiare? ...se la tariffa applicata in bolletta è quella bioraria, la risposta è si!

Tra i dati della fornitura in bolletta luce puoi verificare se hai attiva una tariffa bioraria o monoraria. Se desideri passare ad una tariffa bioraria puoi contattarci per scoprire le migliori tariffe biorarie (servizio gratuito).


02 829 415 16

Servizio Elettrico Nazionale: le Fasce Orarie Enel in Maggior Tutela

Come tutti dovrebbero già sapere, il Servizio Elettrico Nazionale è la società del Gruppo Enel che si occupa di fornire energia elettrica ai clienti in maggior tutela. Ciò significa che il prezzi dell'energia elettrica non li decide Enel, ma l'ARERA e li cambia ogni tre mesi adattandoli alle oscillazioni del prezzo dell'energia sul mercato all'ingrosso.

Ecco le tariffe monorarie e biorarie per i clienti forniti dal mercato di maggior tutela. Come potete notare la differenza di prezzo tra la fascia F1 ed F23 è minima: questo è uno degli svantaggi più evidenti delle offerte del mercato tutelato rispetto al mercato libero. Infatti, nel mercato di libera concorrenza i fornitori, come Enel Energia, Acea Energia, Hera Comm, A2A Energia, ecc. offrono tariffe biorarie molto convenienti, in cui attivare gli elettrodomestici di sera o nei weekend può davvero fare la differenza in bolletta.

Tariffe Tutelate Trimestre in Corso
Fascia Oraria Tariffe
Tariffa Luce Monoraria F0 0,027 €/kWh
Tariffa Luce Bioraria F1 e F23 0,029 €/kWh; 0,026 €/kWh

Fasce Orarie Enel: qual è l'offerta bioraria che conviene?

L'offerta E-Light di Enel Energia è attivabile sia in modalità monoraria o bioraria. Se desideri risparmiare energia ed anche abbassare la spesa in bolletta l'opzione del prezzo differenziato per fasce orarie farà a caso tuo: ma attenzione! Rispetta le fasce orarie attivando gli elettrodomestici nell'ora in cui l'energia elettrica costa meno altrimenti non vedrai alcun beneficio. Per aiutarti in questo compito scarica l'infografica che abbiamo preparato per te e che trovi all'inizio di questo articolo.

Fasce Orarie Enel 2020
Maggiori Info Caratteristiche Offerta
offerte Enel Energia
☎️ 02 829 41 516
Richiamata Gratuita
Enel E-light Luce Risparmi 31,7 €/mese*
  • Prezzo fisso per 12 mesi
  • Risparmi 31,7 €/mese
  • Tariffa monoraria F0: 0,049 €/kWh
  • Tariffa bioraria F1: 0,062 €/kWh F23: 0,042 €/kWh
  • Energia derivante da fonti rinnovabili
  • Bolletta online e domiciliazione bancaria.

Hera tariffe energia elettrica fasce orarie

Nel mercato libero i prezzi per le fasce di consumo dipendono dal contratto sottoscritto con il fornitore di energia. Qui con una tariffa bioraria il risparmio tra le fasce orarie è più evidente, si può ottenere fino al 75% di sconto tra il prezzo dell'energia durante il giorno e quello della notte. Alle famiglie, con una tariffa bioraria, conviene concentrare i consumi energetici nelle ore serali e notturne. Con Hera Comm i clienti del mercato libero potranno scegliere tra diverse offerte (tariffa monoraria o bioraria). Tra le offerte biorarie troviamo Welcome Hera che blocca il prezzo luce e gas per i primi 12 mesi e ti regala un bonus luce e un bonus gas rispettivamente sui primi 200 kWh e 200 Smc.
L'offerta Prezzo Netto Special, invece, prevede sia l'opzione monoraria che bioraria. Qui per prezzo netto si intende il prezzo che sarà applicato ai consumi di energia elettrica. Tale prezzo varia mensilmente poiché viene calcolato a seconda del PUN (Prezzo Unico Nazionale). La convenienza dipende dalle abitudini di consumo dell'utente. Se il cliente vive la casa sempre, il profilo monorario potrebbe risultare più conveniente; viceversa, se invece consuma prevalentemente nelle ore serali, notturne e nel fine settimana, risulta più efficace il profilo biorario.

A volte troverete i nomi F1 F2 ed F3 chiamati con nomi diversi ma la sostanza non cambia. Per esempio, Hera comm parla di Sole-Luna con Ore Piene (fasce F1) e Ore Vuote (Fasce F2, F3). Le ore piene valgono dalle 8 alle 19 dal lunedì al venerdì escluse le festività nazionali e le ore vuote dalle 19 alle 8 dal lunedì al venerdì, tutte le ore dei sabati, delle domeniche e delle festività nazionali.

Aggiornato il