migliore offerta luce

Risparmiamo insieme?

Approfitta di una nostra consulenza gratuita per scegliere un prezzo luce più basso! (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19).

abbassare la bolletta

Risparmiamo insieme?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita per scegliere la migliore offerta luce e gas.

Utilizzo di materiali riciclati per la produzione di serramenti


Utilizzare materiali riciclati permette di ridurre le emissioni inquinanti e l'impatto ambientale: una scelta che risulta particolarmente importante in un settore come l'edilizia. Vediamo come è possibile utilizzare materiali riciclati per la produzione di serramenti e i vantaggi per consumatori e ambiente.

Problematiche globali come il surriscaldamento climatico e una maggiore attenzione alla sostenibilità da parte dei consumatori impongono lo sviluppo di nuove soluzioni edilizie che prendano la distanza da soluzioni inquinanti e monouso a favore del recupero e del riciclo di materiali. Una delle principali fonti di inquinamento è proprio la nostra casa che, se costruita o ristrutturata con materiali di scarsa qualità o poco performanti, può innalzare notevolmente le emissioni atmosferiche.

Costruzioni ecosostenibili

Chi decide di costruire una nuova abitazione o di recuperare una casa già esistente dovrebbe dunque porre attenzione nella scelta delle materie prime e optare per prodotti realizzati in modo sostenibile, riciclabili e capaci di garantire un buon isolamento, così da evitare dispersioni di energia. In questo contesto, la scelta delle finestre è davvero fondamentale.

L'utilizzo di materiali riciclati e biocompatibili rappresenta la base su cui si fonda la bioedilizia o edilizia green: abbracciando i criteri dell'economia circolare è possibile infatti utilizzare materiali di scarto o riciclati per dare nuova vita ai serramenti di casa, riducendo le emissioni di C02 e l'impatto sull'ambiente. Sul mercato è possibile trovare numerosi materiali che, oltre ad essere ecosostenibili, offrono importanti vantaggi quali l'isolamento termico. I serramenti di qualità giocano infatti un ruolo prezioso nel risparmio energetico e nel migliorare l'efficienza energetica dell'abitazione, in quanto permettono di evitare sprechi di calore e di energia, mantenendo all'interno dell'abitazione una temperatura costante e riducendo il costo delle bollette domestiche.

Requisiti per serramenti ecosostenibili

Per essere definiti ecosostenibili i serramenti devono rispettare una serie di requisiti ben precisi: per valutare l'impatto ambientale non è sufficiente infatti considerare solo il risultato finale ma occorre andare a ritroso per analizzare tutto l'iter di produzione. Ecco perché, se vogliamo parlare di serramenti sostenibili è necessario che ci sia un basso impatto ambientale e l'impiego di materiali riciclabili per la produzione di serramenti e infissi. Al tempo stesso è fondamentale che non siano presenti sostanze nocive nel PVC o nell'alluminio utilizzato.

Serramenti prodotti con materiale riciclato possiedono le stesse caratteristiche di quelli nuovi. Ad esempio i materiali in PVC possono essere lavorati fino a 7 volte senza che venga compromessa la qualità del prodotto finale. La vera differenza si registra nella sostenibilità ambientale: un serramento riciclato permette di ridurre l'impatto sull'ambiente contribuendo alla conservazione delle risorse. Per questo se hai bisogno di nuovi serramenti a Bergamo puoi affidarti a CFG Serramenti, che ha dato vita alla Linea Rigenera dove i serramenti sono realizzati in PVC riciclato e rispecchiano la filosofia della dell’azienda per il rispetto dell’ambiente.

Aggiornato il