abbassare la bolletta

Risparmiamo insieme?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita per scegliere la migliore offerta luce e gas.

Bonus Infissi: come funziona la detrazione


ll bonus infissi è una detrazione che si può ottenere tramite l'ecobonus e il bonus casa. Nel primo caso lo Stato ti offre la possibilità di sostituire gli infissi completamente gratis, nel secondo caso usufruisci di un incentivo che ti rimborsa il 50% dei costi sostenuti. In entrambe le condizioni, puoi riscuotere l'importo che ti è dovuto come sconto in fattura, tramite detrazione Irpef, attraverso cessione del credito. Vediamo nello specifico quali sono i requisiti per sostituire gli infissi con i bonus introdotti nella Legge di Bilancio 2021. Ad aiutarci nella realizzazione dell'articolo sono stati i tecnici di fabbro-roma.me, che con il loro servizio fabbro disponibile a Roma effettuano questo tipo di interventi.

Bonus infissi con il Superbonus 110%

Per capire come usufruire del bonus infissi e sostituire le finestre gratuitamente è opportuno capire in che cosa consiste il Superbonus 110%. Sicuramente è un'ottima opportunità da non lasciarti sfuggire, non capita tutti i giorni di effettuare lavori a costo zero, però ottenere l'agevolazione non è nemmeno facile come sembra.

Per poter accedere al Superbonus 110% occorre realizzare alcuni interventi aggiuntivi, se non metti in opera almeno uno dei lavori trainanti non hai accesso al bonus, quindi per sostituire a titolo gratuito i serramenti devi:

  • eseguire lavori che rendano l'edificio antisismico;
  • realizzare un cappotto termico che interessi almeno il 25% della superficie totale dell'edificio;
  • sostituire gli impianti di riscaldamento invernali;
  • abbattere le barriere architettoniche;
  • installare impianti fotovoltaici, pannelli solari e stazioni per la ricarica di auto elettriche.

Solo effettuando uno o più di uno di questi interventi, potrai sostituire gli infissi senza sborsare un euro. Tieni presente che per utilizzare il Superbonus 110% non puoi variare la grandezza e nemmeno la posizione delle finestre, devi semplicemente limitarti alla sostituzione di quello che è già esistente.

Il Superbonus 110% ha validità fino a fine giugno 2022, mentre per gli edifici condominiali la scadenza è stata prorogata al 31 dicembre 2022, soltanto se a fine giugno siano stati realizzati almeno il 60% dei lavori previsti. In ogni modo con la prossima Legge di Bilancio 2022 che verrà emanata a dicembre, il Superbonus 110% sarà prorogato fino al 2023 e interesserà tutti.

Bonus infissi con il bonus casa

Con il bonus casa è più facile sostituire gli infissi, ma lo Stato riconosce soltanto il 50% di sconto con un tetto massimo di spesa complessiva di 96 mila euro. In questo caso, dopo aver richiesto l'autorizzazione, potrai allargare o modificare le finestre mantenendo inalterato il contributo, che potrai ricevere attraverso la cessione del credito, lo sconto in fattura e la detrazione Irpef dilazionata in dieci anni e in dieci rate di importo identico.

Con il bonus facciate posso sostituire gratis gli infissi?

La normativa che riguarda il bonus facciate è chiara: non è possibile sostituire gli infissi a titolo gratuito usufruendo del buono facciate, poiché questa agevolazione interessa solamente i lavori da eseguire sull'esterno degli edifici e riguardano ristrutturazioni di balconi, grondaie e pareti opache. Per questa tipologia di interventi, lo Stato riconosce un incentivo di sconto del 90% sul totale della spesa.

Questo non significa che gli incentivi non posso essere cumulabili, difatti puoi ristrutturare i balconi con il bonus facciate e sostituire gli infissi con il bonus casa. Se gli interventi interessano più agevolazioni ne puoi scegliere soltanto una, ma se i lavori da effettuare sono differenti e coperti da sconti diversi, questi sono utilizzabili contemporaneamente.

Il bonus facciate come il bonus casa e il Superbonus 110%, viene applicato usando le opzioni di cessione del credito, detrazione Irpef per cinque anni e sconto in fattura.

Aggiornato il