abbassare la bolletta

Risparmiamo insieme?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita per scegliere la migliore offerta luce e gas.

Come Organizzare un trasloco


Se hai tempo ed energia da impiegare in un trasloco potresti provare a cimentarti da solo in questa ardua sfida. Si tratta di un momento importante della nostra vita e l’importante è che tutto vada per il meglio. Tuttavia, tra il lavoro, figli e routine generale, trovare il tempo per poter organizzare il vostro trasloco al dettaglio è molto complicato. Se si ha la possibilità e la voglia, affidare il lavoro ad una ditta di traslochi professionale potrebbe essere la soluzione corretta. Sicuramente affidandosi a una ditta il livello di stress non toccherebbe picchi inaspettati. Traslocare non è affatto un lavoro di poco conto, richiede fatiche che nessuno si aspetta. Inoltre l’organizzazione logistica del trasloco è una fase fondamentale per renderlo più semplice e meno stressante ma se non si conoscono i trucchi del mestiere si rischia di rimanere impelagati in momenti stressanti di grande tensione. Una ditta di traslochi può renderti la vita molto più semplice. In brevissimo tempo avrai i tuoi scatoloni imballati e spediti nella nuova abitazione, il tuo compito non sarà altro che sballarli e arredare la tua nuova casa.

Calcolare i costi

Il denaro investito in una ditta di traslochi è in parte denaro guadagnato. Oltre alle energie e al tempo risparmiato, affidarsi a una ditta specializzata vi offrirà un servizio completo al 100% per ogni tipo di trasloco. Per il trasloco fai-da-te magari ti troveresti comunque nella posizione di dover affittare un furgoncino per il trasporto di tutto ciò che nella macchina non è possibile trasportare, oltretutto rischiando di rovinare i tuoi beni durante ogni fase del trasloco. Qualora non si disponesse di un veicolo per il trasloco andrebbe noleggiato. Chi è impossibilitato nel traslocare nel weekend dovrà prendere ore di permesso a lavoro. Qualora si abbiano bambini molto piccoli si opterebbe per l’assunzione di una baby sitter e gli spostamenti multipli (difficile riuscirci con un solo viaggio) hanno un costo in termini di carburante. Affidandosi a una ditta di traslochi professionale il risparmio è completo, dal tempo al denaro, dalle energie allo stress, tutto in piena tranquillità e sicurezza.

Operazioni da compiere prima del trasloco

Iniziare un paio di mesi prima del trasloco ad organizzarsi è la cosa migliore da fare. Il tempo, nelle giornate di routine, scorre velocemente e rischiamo di trovarci con l’acqua alla gola e gli scatoloni vuoti. Per non farti trovare impreparato il giorno del trasloco disfatti il prima possibile delle pratiche burocratiche e assicurati di aver sbrigato ogni tipo di faccenda:

  • Naturalmente fai la richiesta della disdetta della casa al momento occupata
  • Esegui il saldo delle vecchie bollette
  • Organizzati per l’attivazione delle nuove utenze
  • Cogli l’occasione per fare un po’ di decluttering (disfati di tutto ciò che non ti serve!)
  • Crea un inventario delle cose più preziose e importanti Imballa tutte le tue cose cercando di ottimizzare lo spazio dei tuoi scatoloni (guarda qualche tutorial su youtube)
  • Procurati gli arredi e oggetti fondamentali da portare nella nuova casa
  • Svuota frigorifero e freezer, cercando di consumare tutto per tempo e non rischiare di dover buttare cibo e denaro
  • Trasloco: imballaggio, trasporto e rimontaggio rapido.

Una ditta di traslochi è composta da personale esperto e qualificato, caratteristiche fondamentali per ottimizzare al meglio le fasi di imballaggio, trasposto, e rimontaggio dei mobili. Essendo i beni più voluminosi hanno bisogno di essere maneggiati con cura da mani esperte al fine di portarli a destinazione totalmente integri. Le abilità e le qualifiche del personale di una ditta di traslochi renderanno possibile il vostro trasloco in totale serenità, permettendovi di godervi appieno l’esperienza del trasloco.

Aggiornato il