abbassare la bolletta

Risparmiamo insieme?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita per scegliere la migliore offerta luce e gas.

Come organizzare un trasloco


Per tutte le notizie riguardo la casa e il giardinaggio, consulta DaSapere360.it per rimanere sempre aggiornato. Troverai tanti articoli ricchi di informazioni e consigli su come eseguire lavori e sui migliori prodotti da utilizzare.

Fare un trasloco senza stress è più semplice di quanto si pensi: basta agire per tempo e avere un po' di organizzazione per realizzare un trasloco perfetto. Ecco una lista delle cose da fare, dalla tempistica alle scatole, per organizzare al meglio un trasloco fai da te.

Come organizzare al meglio un trasloco

Il momento del trasloco viene spesso identificato come un periodo di grande stress e fatica, tanto da farci spesso dimenticare l'emozione di trasferirci in una nuova casa e iniziare una nuova fase della vita. Per fortuna, è possibile eseguire un perfetto trasloco fai da te: è sufficiente seguire qualche consiglio pratico e avere un po' di organizzazione. Ecco dunque qualche suggerimento per vivere al meglio e senza stress il proprio trasloco.

Consigli per la manutenzione della tua casa 

Se hai appena traslocato a Roma e dintorni, potresti aver bisogno di lucidare il pavimento della tua nuova casa. La ditta LevigaturaRoma.it con sede a Roma, è creata da artigiani appassionati della nobiltà dei materiali (marmo, granito, marmette, veneziane, palladiana, mosaico, ecc).
L'azienda ha investito in attrezzature ad alte prestazioni per soddisfare e svolgere lavori esclusivi e di alta qualità.
Potrai richiedere diversi servizi, dalla lucidatura e la levigatura professionale del marmo ,all' arrotatura e la cristallizzazione del marmo.
Richiedi subito un preventivo gratuito.

Cosa Fare prima di un trasloco

Per vivere senza stress un trasloco la cosa più importante è agire per tempo: prima di iniziare il trasloco occorre stilare una lista delle cose da fare per avere sempre un quadro generale della situazione, e non rischiare di dimenticarsi qualcosa. É importante informarsi circa le tempistiche burocratiche per cambiare i contratti delle utenze, la linea internet e la disdetta della casa. Sono operazione che richiedono delle tempistiche precise, per questo occorre effettuare il trasloco delle utenze almeno un mese prima del trasloco, per non rischiare di ritrovarsi nella nuova casa senza le utenze attive. Agire per tempo si traduce anche in un risparmio economico, qualora ci volessimo appoggiare a una ditta specializzata: non solo avremo più tempo per confrontare le diverse tariffe, ma prenotando con anticipo il trasloco potremo ottenere uno sconto dalla ditta stessa. Prima di iniziare a inscatolare tutto, occorre decidere cosa portare con sé: il trasloco in una nuova casa rappresenta un momento ideale per fare un po' di decluttering, ovvero liberarsi di oggetti o vestiti superflui. Scegliere cosa eliminare prima di un trasloco permette non solo di ridurre il numero delle scatole (facilitando il trasporto) ma anche di liberare gli spazi della nuova casa. Se ti trovi a Roma e devi traslocare puoi richiedere senza impegno un preventivo o un sopralluogo gratuito alla ditta Montaggio Mobili Roma . Gli esperti oltre ad occuparsi del tuo trasloco potranno occuparsi del montaggio dei tuoi mobili, di un singolo pezzo oppure di un intero arredamento . Tutti i servizi sono effettuati da personale specializzato che, grazie all’ausilio di attrezzature professionali, sapranno garantire interventi rapidi ed economici con risultati di alto livello qualitativo. L’ impegno costante per realizzare i desideri di ogni cliente fa sì che si instaurino relazioni a lungo termine di fiducia.

Come fare i pacchi per il trasloco

Una volta compiute queste operazioni è arrivato il momento di mettere ogni oggetto nelle rispettive scatole. Non occorre acquistare le scatole per il trasloco: recandoci presso i supermercati (meglio in tarda mattinata) potremo farci dare le scatole gratis. Per fare un trasloco con metodo, occorre avere sempre a portata di mano un kit per scatole (nastro adesivo, forbici, pennarello): in questo modo potremo scrivere sulla scatola quello che contiene, così da non confonderci in seguito. Occorre prestare molta attenzione agli oggetti fragili, soprattutto in vetro e ceramica, che andranno imballati uno ad uno, senza lasciare spazi vuoti tra un oggetto e l'altro. Se non vogliamo acquistare dell'apposito nastro imballante o pluriball, possiamo utilizzare dei vecchi fogli di giornale (facendo attenzione all'eventuale inchiostro che potrebbe lasciare macchie) o ancora meglio sfruttando stracci, asciugamani o vecchi vestiti, così da risparmiare anche sul volume, in quanto non dovranno essere riposti in una scatola a parte. Una volta che ci saremo occupati degli oggetti più fragili, potremo procedere con l'imballo dei mobili, dopo averli svuotati degli oggetti che contenevano e averli puliti per evitare l'accumulo di polvere. Un trucco è quello di fotografare i mobili, sia prima di smontarli che durante le fasi successive, per semplificare il momento successivo del riassemblaggio. Quando si comincia a inscatolare, è bene iniziare dalle cose meno urgenti, come i vestiti fuori stagione e i libri, procedendo fino a quelle più importanti. Procedendo a sgombrare stanza per stanza, avremo più tempo per effettuare gli ultimi sopralluoghi e assicurarci di non dimenticare nulla. Un consiglio utile per il trasloco è dotarsi di uno zaino contenente alcuni elementi essenziali (cambio vestiti, oggetti per l'igiene personale, biancheria da letto) da trasportare nella nuova casa per averli subito a portata di mano. Arrivati al giorno del trasloco, è bene dare un ultimo check alla casa per assicurarsi di non aver dimenticato nulla, effettuare la lettura dei contatori, disattivare le utenze e riconsegnare le chiavi di casa. Per risparmiare tempo e fatica ,è utile affidarsi ad una ditta specializzata di traslochi. Se ti trovi a Catania puoi richiedere un preventivo gratuito alla ditta Ars Arredi e Traslochi. La ditta offre inoltre un servizio traslochi nazionali a 360°. Non solo si prendono cura dei vostri mobili durante il trasporto da una parte all’altra dell’Italia, ma in caso di necessità possono adattarli agli ambienti della tua nuova casa, effettuando modifiche su misura.

Dopo aver terminato il trasloco, è necessario valutare di affidare le pulizie ad una ditta specializzata. Soprattutto nel periodo in cui stiamo vivendo, occorre pulire tutti gli spazi prima di iniziare a vivere nel tuo nuovo appartamento.
Richiedi una consulenza e un preventivo gratuito all'impresa di pulizie a Roma Alternativa Servizi.

Aggiornato il