Allaccio temporaneo Enel: tutte le info utili

enel offerteenel gas e luce

Vuoi Passare a Enel Energia?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

installare contatore luce

Come richiedere l'allacciamento temporaneo a Enel Energia: il numero verde e altri contatti utili per parlare con il vostro fornitore. Quanto costa effettuare tale operazione e in quali casi si può richiedere?

nuovo contatore enel Continueresti a pagare una bolletta alta pur sapendo che esiste un modo per risparmiare?

Abbassare i consumi non basta, serve una tariffa luce conveniente.

Scopri la Top 3 delle Offerte Luce

Cos'è l'allaccio temporaneo?

Se state per costruire una nuova casa e avete bisogno di energia elettrica per il cantiere, allora dovete richiedere un allaccio temporaneo. La richiesta deve essere effettuata al fornitore di energia che a sua volta contatterà il distributore locale, ossia colui che si incarica della gestione dei contatori della luce.

Il distributore si occuperà dei lavori per installare il contatore elettrico, ma sarete voi a decidere la potenza di questo misuratore in base ai lavori che dovrete sostenere. Per lavori di ristrutturazione una potenza standard di 3 kW potrebbe andare bene, invece per la nuova costruzione di una casa la potenza richiesta sarà maggiore.

La fornitura temporanea di energia per un cantiere ha una durata di 3 anni che può essere prorogata per altri 3 anni. Invece, l'allaccio temporaneo per usi diversi ha una durata inferiore a un anno che può essere rinnovata per un altro anno. L'intestatario di un contratto per altri usi può essere una persona fisica o un'impresa. In caso di persona fisica la tariffa applicata è la BTA, la tariffa a bassa tensione per usi diversi. Le tariffe per usi diversi dall'abitazione sono previste per :

  • piccoli consumatori (garage, condomini);
  • piccole imprese connesse in bassa tensione un fatturato annuo:
  1. con meno di 50 dipendenti;
  2. un bilancio non superiore a 10 milioni di euro.

Quando va richiesto? Cantieri e Feste

L'allacciamento temporaneo viene richiesto in caso di costruzione o ristrutturazione di edifici (per cantiere) o per feste ed eventi (ad esempio un circo). La richiesta viene inoltrata dal fornitore al distributore entro 2 giorni lavorativi dalla sottoscrizione del contratto di fornitura. Il modulo di richiesta di allaccio temporaneo si può presentare al Servizio Clienti del fornitore di energia, in un Punto Enel o via e-mail.

  • Dovrete comunicare all'operatore:
  • la potenzialità necessaria del contatore energia;
  • l'indirizzo di fornitura;
  • il tipo di utenza;
  • il tipo di particella (fondiaria o edificiale).

Consigliamo di richiedere l'allacciamento temporaneo 30 giorni prima della data in cui si necessita la fornitura.

Il Costo dell'Allacciamento Temporaneo

La spesa per gli allacciamenti temporanei in bassa tensione fino a 40 kW, per cui non si deve costruire una cabina di trasformazione MT/BT, varia a seconda del numero di richieste e della presenza o meno di un attraversamento stradale. In questo caso il costo da sostenere al netto di IVA è di 149,19 € più oneri amministrativi di 25,86 €. Se invece è necessaria la realizzazione di un attraversamento stradale il costo è di 248,65 € più oneri amministrativi.

Negli altri casi (potenza richiesta superiore a 40 kW in Bassa Tensione), il contributo è determinato sulla base della spesa sostenuta dal distributore. Il gestore della rete elettrica locale invia sempre un preventivo, con scadenza a 3 mesi, all'utente; dove indica le diverse voci di costo e le tempistiche relative all’allacciamento.

voltura subentro

Gestione Utenze: serve aiuto?

Voltura, allaccio, attivazione: ti diamo una mano! (lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

Costo Allacciamento Permanente

L'allaccio temporaneo non va confuso con quello permanente, che si effettua ad esempio per le case di nuova costruzione. Il costo in questo caso è differente.

  • Le spese da sostenere per l'allaccio sono:
  • Quota potenza;
  • Quota distanza;
  • Quota fissa di costi amministrativi ed oneri di gestione.

La quota potenza dipende anche dalla tensione di alimentazione: il costo in media tensione è di 55,71 €/kW, mentre in bassa tensione di 70,41 €/kW.
Per la quota distanza i costi sono:

  • Quota fissa di 187,26 € per una distanza entro i 250 metri dalla cabina di riferimento;
  • Quota fissa 281,13 € per una distanza entro i 251 metri e 350 m;
  • Quota aggiuntiva di 186 € da applicare per ogni 100 metri per una distanza oltre i 700 e fino a 1.200 metri dalla cabina;
  • Quota aggiuntiva di 372 € per ogni 100 metri o frazione superiore a 50 metri per distanza oltre i 1200 metri dalla cabina di riferimento.

Gli oneri amministrativi prevedono un importo fisso pari a 25,81 €.

Quanto costa?Per un cliente con contatore elettrico di 3 kW l'allacciamento costa circa 420 €, IVA esclusa.

Qual è la differenza tra allaccio e prima attivazione?

Un allaccio temporaneo si può richiedere anche senza l'attivazione della fornitura di energia elettrica. Se si contatta solo il distributore locale, come e-distribuzione. Quando si parla di allacciamento, infatti, si intende l'operazione svolta dal distributore per collegare il contatore della luce alla rete elettrica nazionale.

La prima attivazione, invece, è quell'operazione che si richiede quando il contatore è stato già installato ma mai attivato. Se non c'è mai stata una fornitura di energia elettrica per quel POD (punto di consegna), dovete richiedere la prima attivazione sottoscrivendo un contratto con un fornitore di energia.

Non hai ancora trovato l'offerta di energia che fa per te? Per confrontare le varie tariffe e trovare quella più adatta alle tue esigenze chiamaci allo 02 829 415 16.

Numero verde Enel Allaccio temporaneo

Enel Energia è un fornitore di energia elettrica e gas nel mercato libero italiano. I consumatori possono contattare questa società attraverso diversi canali. Il numero verde di Enel Energia è 800 900 860, disponibile tutti i giorni dalle 7 alle 22 (escluse le festività nazionali). Per contattare il servizio clienti si può utilizzare anche la Live Chat sul sito di Enel.it. Vi ricordiamo che potete scrivere a Enel anche attraverso la sua pagina Facebook.

Aggiornato il