skip to Main Content
prezzoluce@gmail.com
Punto Enel Cuneo, Dove Si Trova?

Punto Enel Cuneo, dove si trova?

Se vi siete trasferiti da poco a Cuneo e dovete contattare Enel, in questo articolo troverete tutte le informazioni utili per recarvi agli sportelli presenti in città.

Sommario :

Sportello Clienti Cuneo

Tutti i clienti Enel a Cuneo, in caso di problemi relativi alla loro utenza luce o gas, possono recarsi allo sportello clienti. Parliamo sia dei consumatori serviti da Servizio Elettrico Nazionale sia di coloro che hanno sottoscritto un contratto con Enel Energia (mercato libero).

Ricordiamo che tutti i clienti possono decidere di restare nel mercato tutelato fino al 2020, anno in cui quest’ultimo scomparirà a seguito della liberalizzazione forzata.

Il negozio Enel a Cuneo si trova in Corso Brunet, 13, 12100, Piemonte. Gli orari di apertura sono:

  • lunedì 8,30 -12,00/14,00-15,30;
  • martedì 8,30 -12,00;
  • mercoledì  8,30 -12,00/14,00-15,30;
  • giovedì  8,30 -12,00/14,00-15,30;
  • venerdì  8,30 -12,00/14,00-15,30.

Per contattare il Servizio Clienti di Servizio Elettrico Nazionale basta chiamare il numero verde 800 900 800. Enel Energia, invece, è contattabile dal lunedì alla domenica dalle ore 7 alle ore 22 al numero verde 800 900 860.

È presente anche un punto Enel partner in centro via Roma 11 A, con i seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì: 9,00-12,30/15,00-18,00.

Vi ricordiamo che in caso di contatore guasto non dovete chiamare Enel, ma il vostro distributore locale.

Potete contattare Enel per svolgere diverse operazioni, tra cui:

Prima di recarvi di persona al Punto Enel, dovrete avere con voi il codice POD o PDR, il codice cliente, l’indirizzo di fornitura e i dati personali dell’intestatario del contratto.

Negozi Enel Partner nelle vicinanze di Cuneo

Vivete a pochi km da Cuneo? Se siete clienti Enel, ecco per voi i negozi Enel nelle vicinanze della città.

Negozio Partner Enel Orari
  • CORSO TRIESTE, 34, BOVES, 12012, CUNEO
aperto il lunedì dalle 14 alle 16, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 16 e sabato dalle 8 alle 13
  • VIA VENEZIA, 12, MONDOVÌ, 12084, CUNEO
aperto da lunedì a giovedì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30; venerdì 8,30 – 12,30.
  • VIA MARCONI, 41, FOSSANO, 12045, CUNEO
aperto dal martedì al venerdì dalle 12,30 alle 16,45 e il sabato dalle 10 alle 13

Cosa vedere a Cuneo?

cuneoCuneo è un comune italiano che si trova nel nord Italia nella Regione Piemonte. Questa città, fondata nel 1198, conta circa 56 mila abitanti e si trova nel tratto di strada che collega l’Italia alla Francia.

Le attrazioni turistiche più importanti da vedere a Cuneo sono il Palazzo della Torre, il Museo Civico e la torre civica. Altri luoghi da visitare sono: la Cattedrale dedicata alla Nostra Signora del Bosco, la chiesa di San Sebastiano, la chiesa di Santa Croce. La torre civica, 52 metri di altezza, si può raggiungere percorrendo 132 scalini. Da non perdere piazza Galimberti, grande circa 24 mila metri quadrati. Dalla piazza si può imboccare la via più bella della città: via Roma. Tutti gli edifici che vi si affacciano sono stati ristrutturati recentemente, rendendo la via ancora più elegante.

A Cuneo, nel periodo estivo, c’è la Grande Fiera d’estate con più di 100 mila visitatori in soli 9 giorni. Per gli amanti della lettura, Cuneo a novembre ospita l’evento Scrittorincittà. Invece, i buongustai possono partecipare al Cuneo – Pizzafest, dove si possono gustare delle ottime pizze cotte nel forno a legna.

In Piemonte sono diventati famosi i cuneesi al rhum creati proprio da uno dei bar storici di Cuneo. Aperto dal 1923, il Caffè Arione rappresenta una tappa obbligatoria per chi visita la città. In questo caffè-pasticceria personaggi illustri hanno fatto tappa, come Hernest Hemingway e Marcello Mastroianni. In questo bar venne girato il film I Compagni diretto da Monicelli e candidato all’oscar nel 1963. Questi dolcetti non sono gli unici prodotti diventati famosi. Infatti, Cuneo è famosa anche per il prosciutto crudo che ha ottenuto la DOP (denominazione origine protetta) nel 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top