Interruzione energia elettrica, chi chiamare?

voltura subentro

Gestione Utenze: serve aiuto?

Voltura, allaccio, attivazione: ti diamo una mano! (lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

attivazione contatore

Ti diamo una mano per Gestire le tue Utenze!

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Servizio gratuito!

sostituzione contatore

Manca l’energia elettrica o il contatore è guasto? Vediamo come scoprire eventuali guasti al misuratore e chi si deve contattare in questi casi di emergenza. Prima di chiamare l’operatore dovrete capire l’entità del problema, per evitare di perdere tempo e cercare di soluzionare rapidamente il danno.


Contatore guasto a chi rivolgersi?

Non sempre quando non arriva più la corrente in casa dipende da un problema della rete esterna. Alcune volte, potrebbe verificarsi un guasto all’impianto elettrico di casa. Per questo motivo, prima di chiamare il distributore locale (gestore e proprietario dei contatori della luce), bisogna verificare l’entità del problema.

  1. Se il guasto è all’impianto elettrico della casa, dovrete chiamare un elettricista
  2. Se il problema riguarda la rete elettrica nazionale, dovrete chiamare il distributore locale
  3. In caso di una interruzione di energia elettrica per mancato pagamento delle bollette, dovrete contattare il fornitore
  4. Per una interruzione di energia elettrica programmata o in caso di blackout, dovrete contattare il distributore locale

Nel primo caso l’impianto è danneggiato se non c’è elettricità in casa e l'interruttore differenziale del quadro elettrico non si alza più. Per risolvere questo problema potrete rivolgervi ad un elettricista. È inoltre possibile che il contatore scatti per un superamento della potenza disponibile contrattata. Quando si utilizzano più elettrodomestici in casa, se la potenza del contatore è bassa, il salvavita interrompe il flusso di energia all’interno del contatore elettrico.

  • Come capire se il contatore è guasto?
  • è spento e il display non si accende
  • il display presenta delle anomalie
  • non arriva corrente in casa

Chi chiamare? Se il contatore della luce è guasto dovrete chiamare il distributore locale. Il numero del pronto intervento lo troverete nella bolletta della luce.

In caso di interruzione di energia elettrica con contatore funzionante, potete chiamare il vostro fornitore per capire il motivo della sospensione della fornitura di energia elettrica. Vi ricordiamo che a volte il distributore locale può programmare dei lavori o attuare il piano PESSE.

Chi è il distributore? Il distributore locale è colui che gestisce le reti di distribuzione dell’energia elettrica in media e bassa tensione e al quale spetta la consegna e il trasporto dell’elettricità. Questo operatore si occupa anche della lettura dei consumi ed è l’incaricato in caso di problemi sulla rete della sua zona o guasti al contatore. Provvede anche alla sostituzione dei misuratori non funzionanti.

Sostituzione contatore

Una volta contattato il distributore, questo effettuerà una verifica. Se il contatore risulterà funzionante, dovrete pagare i costi della verifica. Se il contatore risulta da sostituire, il distributore entro 15 giorni lavorativi dalla verifica invia l’esito al cliente e la data prevista per la sostituzione. Successivamente, in base alla regolamentazione dell’ARERA, saranno calcolati i consumi effettivi di energia elettrica.

Se in bolletta notate importi che non corrispondono ai vostri consumi reali, potete chiedere una verifica del misuratore al fornitore. Questo vi comunicherà il costo dell’operazione in caso di esito negativo (contatore non guasto) e invierà la richiesta al distributore. Generalmente la verifica del contatore della luce costa circa 49 euro + IVA.

Sostituzione contatore Enel

Abbiamo visto che solo in alcuni casi bisogna rivolgersi al fornitore, venditore di energia elettrica ai clienti finali. Se il vostro gestore è Enel Energia, potete inviare al Servizio Clienti il vostro indirizzo di fornitura e codice fiscale. Enel vi darà informazioni su possibili guasti diffusi o eventuali lavori programmati che riguardano la vostra fornitura.

enel logo

Se il guasto è di competenza del distributore, dovrete contattare e-distribuzione al numero 803.500 . Il numero verde può essere utilizzato per segnalare un guasto o un pericolo ed è attivo 24/24 ore, tutti i giorni dell’anno. Il pronto intervento risponde anche a domande su servizi e pratiche, l’orario in questo caso è: lunedì - venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13.
Il numero del pronto intervento e-distribuzione per chi chiama dall’estero è: 0291155155 .

e-distribuzione contatti

Il Pronto intervento è attivo per diverse problematiche. Una volta chiamato il numero 803.500, potrete selezionare:

  • opzione zero: solo per le emergenze come terremoti o disastri naturali;
  • opzione uno: per segnalare guasti, richiedere informazioni su segnalazioni già presentate, su lavori programmati e sul piano PESSE;
  • opzione cinque: per segnalare pericoli.

Il Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema ElettricoIl Piano Salva Black out è studiato per prevenire interruzioni improvvise di corrente a causa di carenze di elettricità sulla rete nazionale. Grazie a questo piano, si sospende la fornitura di energia in maniera programmata e selettiva, a rotazione per gruppi di clienti, in modo da ridurre i prelievi di elettricità.

  • Chi può inviare la segnalazione?
  • titolari dell'utenza
  • titolari di pratiche
  • persone autorizzate dai titolari tramite delega

Potete verificare se la vostra fornitura è stata sospesa per lavori programmati sul sito di e-distribuzione.

Interruzioni di energia elettrica Eni

Come abbiamo visto per segnalare dei problemi al contatore, dovete contattare il vostro distributore locale. Il numero del pronto intervento si trova nella bolletta della luce, in fornitura nella seconda pagina. Se invece notate delle anomalie nella fatturazione dei vostri consumi energetici, potete richiedere una verifica del contatore della luce a Eni Gas e Luce.

logo eni

Il numero verde è 800.900.700 da telefono fisso; il numero da contattare da cellulare è lo 02444141. Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20.

Sospettate un guasto al vostro impianto? Potete contattare un elettricista per verificare il problema (ad esempio un corto circuito o un sovraccarico di tensione). In questo modo eviterete di pagare il costo di verifica del contatore al distributore.

Aggiornato il